Prima pagina Notizie & Comunicati Rassegna stampa Forum Portosalvo Giovani Media Gallery
Chi Siamo Amici di Portosalvo Le 100 chiese... I nostri progetti NO SPRAY
Comitato Civico di S.Maria di Portosalvo - Napoli, Centro Direzionale, isola G8 - Tel: 349 8139358 - email: info@portosalvo.org
Notizie & Comunicati    

Archivio: Pagina 1 / 35

CHIESE IN COMODATO D'USO: MOLTO SFRUTTAMENTO, POCHI BENEFICI ...

15/11/2018
i recenti fatti di cronaca, relativi alla profanazione di una chiesa napoletana in comodato d'uso, hanno riportato in primo piano la singolare situazione in cui...

Segue »

SAN NICOLA STA CROLLANDO ...

03/05/2018
Sta crollando ....il prezioso soffitto della chiesa di San Nicola alla Carità, affrescato da Francesco Solimena nel 1697, rischia ...

Segue »

CENTRO STORICO DI NAPOLI: DALLA POSSIBILE RIQUALIFICAZIONE ALLA TOTALE DEVASTAZIONE

20/04/2018
















dopo oltre 20 ...

Segue »

ALLARME BABY GANG - PIU' SACERDOTI PER NAPOLI

25/01/2018
riaprire le chiese abbandonate nei quartieri a rischio e schierare una task force di sacerdoti contro il dilagante fenomeno delle baby gang. E' questa la propos...

Segue »

FIACCOLATA CONTRO I GRAFFITI SUI MONUMENTI

14/12/2017
Escalation di sfregi nei Decumani - Un fiume d’inchiostro invade i 1700 ettari dell’area Unesco - cittadini, associazioni, scuole e comitati manifestano contro ...

Segue »

Pagina 1 / 35

le chiese di Napoli in malora
SAN NICOLA STA CROLLANDO ...
il prezioso soffitto della chiesa di San Nicola alla Carità, capolavoro dell'arte sacra napoletana, è pericolante - a rischio gli affreschi dei grandi pittori del '700 - formali i sopralluoghi degli enti preposti ma mancano le risorse e tardano gli interventi di restauro

1) il soffitto lesionato 2) una grossa crepa

giovedì 3 maggio 2018
Sta crollando ....il prezioso soffitto della chiesa di San Nicola alla Carità, affrescato da Francesco Solimena nel 1697, rischia di crollare da un momento all'altro. Le lesioni si sono rivelate a Natale scorso ma solo adesso ne fa notizia il parroco Don Mario Rega che, nel frattempo e a sue spese, ha cercato di mettere in sicurezza la chiesa con una gigantesca impalcatura di metallo. Una situazione non nuova che minaccia un numero sempre maggiore di chiese presenti nelle strade della antica città di Napoli. Dopo la chiesa di Santa Maria degli Angeli e di Santa Brigida adesso tocca infatti alla bellissima chiesa barocca di via Toledo, nota per le grandi opere pittoriche in essa contenute, fare i conti con il degrado e la vetustà dettata dal tempo. Stessa sorte anche per San Diego all'Ospedaletto che, da pochi giorni, ha chiuso i suoi battenti per inagibilità. Vani i sopralluoghi degli enti preposti che, non avendo risorse, si limitano a registrare i danni e a monitorare il deterioramento delle strutture in attesa di improbabili restauri. Si chiudono così altre chiese e con esse si perdono anche le grandi testimonianze dell'arte sacra che a Napoli rappresentano un patrimonio, storico, artistico e culturale di inestimabile valore.





Prima pagina|Notizie & Comunicati|Portosalvo Giovani|Rassegna stampa|Media Gallery|I nostri progetti
Chi Siamo|Portosalvo c'è|Amici di Portosalvo|Le 100 chiese...|Forum|Ripuliamoli